Home Cinema

Emmanuelle Seigner rifiuta l’Academy

21

 

Eh sì, quelli dell’Academy, cioè degli Oscar, se la sono andata a cercare. Dopo aver espulso dal loro comitato di membri il regista Roman Polanski, il quale mai è stato perdonato per il suo misfatto sessuale, l’accusa di stupro ai danni di una minorenne, accaduto tanti anni fa, e che per questo motivo è stato estromesso anche dagli Stati Uniti, ora hanno ricevuto il no secco e lapidario di sua moglie, Emmanuelle Seigner. Che era stata “invitata” a prendere parte all’associazione. La Seigner, moglie appunto del regista, che con lui ha girato molti film tra cui Frantic, La nona porta e il recentissimo Quello che non so di lei, totalmente sdegnata da tanta ipocrisia, ha così replicato dinanzi alla “gentile” offerta:

credete che non mi interessi la questione della parità tra uomini e donne? Sono sempre stata femminista, sempre, ma come posso fingere di ignorare che l’Academy ha deciso – qualche settimana fa – di buttare fuori mio marito, Roman Polanski, solo per assecondare lo spirito dei nostri tempi? La stessa Academy che lo ha premiato con l’Oscar nel 2003 per Il pianista. Amnesia curiosa! Forse credono che io sia un’attrice talmente senza carattere o arrivista da dimenticare che sono stata sposata per 29 anni con uno dei più grandi registi […] Lui ha dato vita a personaggi femminili indimenticabili, interpretati da Sharon Tate, Catherine Deneuve, Mia Farrow, Faye Dunaway, Nastassja Kinski e Sigourney Weaver. Non ha nulla di quella caricatura machista che ha devastato il cinema. E i membri dell’Academy vorrebbero che mi dissociassi da quest’uomo? […]  Ho solo una cosa da dire loro: non avrete la donna che sono.

Parole forti di protesta ma forse giuste. E ci appare davvero intollerabile che l’Academy, dopo essersi così tanto ipocritamente comportata con Roman Polanski, soltanto qualche settimana dopo abbia chiesto a sua moglie di prendere parte al loro “club”.

Che quelli dell’Academy invece avessero volutamente provocato apposta?

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here