Napoli-Dinamo Mosca

Napoli-Dinamo Mosca si affronteranno stasera allo stadio San Paolo per gli ottavi di finale di Europa League 2014-2015. Secondo mister Rafa Benitez l’impegno è più serio del previsto, la Dinamo Mosca ha giocatori di qualità e il Napoli dovrà fare il possibile per cercare di vincere perché nella partita di ritorno in Russia sarà tutto più difficile.

“Davanti hanno giocatori di qualità come Kokorin e Valbuena. Anche la difesa è forte e aggressiva, è una squadra che sa cosa fare in campo. Se noi giochiamo da Napoli possiamo vincere, ma loro non sono da sottovalutare. Sarà sicuramente difficile. In trasferta non sai in che momento di forma li trovi e che clima ci sarà. Dobbiamo essere concentrati già al San Paolo perché giocare là non è mai facile”.

Il Napoli sta facendo molto bene, ma ogni partita è un caso a sé. “Bisogna ragionare sempre partita dopo partita, come allenatore sono molto soddisfatto di vedere una squadra come la nostra che siamo in Europa League e dove siamo anche in campionato. Tutti dicono che è stato uno dei migliori Napoli di questi ultimi due anni”.
La squadra di domani sarà “un Napoli con la stessa intensità e capacità di aggredire l’avversario che ha dimostrato contro la Lazio, se giochiamo bene possiamo fare anche qualche gol”.

Napoli-Dinamo Mosca non hanno mai giocato insieme e i partenopei in casa hanno vinto tutte le partite dall’11 gennaio 2015 quando sono stati sconfitti dalla Juventus. L’ultima gara di campionato hanno pareggiato in casa contro l’Inter. La Dinamo Mosca ha vinto sei delle ultime 10 gare giocate fuori casa, due ne ha pareggiate e due ne ha perse. I pronostici danno il Napoli favorito e le quote migliori al momento sono: segno uno 1,72, segno X 3,80, segno X 5,75. Napoli-Dinamo Mosca si potrà seguire in diretta tv su Mediaset Premium 1 e in diretta streaming utilizzando l’applicazione Premium Play.

Napoli-Dinamo Mosca probabili formazioni

Benitez dovrà fare a meno degli infortunati Maggio e Gargano, Gabbiadini dovrebbe entrare dal primo minuto. Tra i pali è più probabile che giochi Andujar, anche se il rientro di Rafael non è impossibile. Al centrocampo probabile riconferma di Inler accanto a David Lopez e in avanti de Guzman e Higuain. Il modulo proposto da Cherchesov sarà uguale a quello di Benitez, cioè 4-2-3-1 con Dzsudzsak, Valbuena e Ionov dietro a Kokorin.

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Mesto, Albiol, Britos, Ghoulam; Inler, Jorginho; Gabbiadini, Hamsik, De Guzman; Higuain. All. Benitez.
Dinamo Mosca (4-2-3-1): Gabulov; Kozlov, Samba, Hubocan, Zhirkov; Denisov, Vainqueur; Ionov, Valbuena, Dzsudzsak; Kokorin. All. Cherchesov.