Home Serie Tv

GLOW, da venerdì su Netflix la seconda stagione

17
GLOW - seconda stagione - Netflix

Nonostante l’arrivo della stagione estiva, il catalogo proposto da Netflix continua a crescere e ad arricchirsi.

Netflix ha annunciato l’arrivo sulla piattaforma della seconda stagione di GLOW e lo ha fatto con la pubblicazione di una featurette.

GLOW (acronimo di Gorgeous Ladies of Wrestling), serie tv statunitense incentrata sulle donne del wrestling, è stata creata da Liz Flahive e Carly Mensch e ha debuttato il 23 giugno dello scorso anno in tutti i paesi in cui il servizio online è disponibile. Poi dopo pochi mesi, nell’agosto 2017, è stata rinnovata per una seconda stagione.

I nuovi episodi della stagione 2, creata sempre da Liz Flahive e Carly Mensch, sarà composta da 10 episodi i quali, sembra, avranno molte più scene d’azione sia dentro che fuori dal ring di combattimento.

GLOW, che ha conquistato sia il pubblico che la critica, racconta le vicende e le dinamiche che si vengono a creare dentro il mondo del wrestling femminile degli anni Ottanta. Dopo il successo della prima stagione, nelle nuove puntate si continueranno a mettere in evidenza i pregiudizi e le discriminazioni sessuali di genere, senza mai dimenticare il tono leggero da commedia e i costumi e le usanze tipiche di quegli anni.

Con la seconda serie sono tornate sia le creatrici sia la showrunner insieme a parte del cast, almeno per quanto riguarda i personaggi principali, tra le quali Alison Brie. Aiutate da alcune wrestler professioniste, nel cast della serie televisiva c’è anche Kia Stevens, una vera lottatrice che si è esibita in tutto il mondo con il nome d’arte di Awesome Kong.

Stando a quanto si vede già nel trailer della seconda stagione (che possiamo vedere qui sotto), le lottatrici si ritrovano a combattere contro un analogo show al maschile, una vera metafora della condizione sociale vissuta dalla donna negli anni Ottanta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here