Home Salute

Gravidanza, lo stress fa nascere figlie fumatrici

397
Gravidanza, lo stress fa nascere figlie fumatrici

Analizzando i dati relativi a più di mille donne in gravidanza, dal 1959 ad oggi, un gruppo di ricercatori americani dell’Ospedale di Miriam, Rhode Island, ha scoperto che lo stress durante la gestazione aumenta la possibilità che le figlie diventino fumatrici. Pare che il fenomeno, a causa di alcune ragioni legate a questioni ormonali, non valga per i figli maschi.

La causa della correlazione tra stress della madre e dipendenza da nicotina delle figlie sarebbe da ricercare nei livelli di cortisolo e di testosterone presente nel sangue delle gestanti stressate, alto quanto quello delle madri fumatrici.

É risaputo, poiché dimostrato da numerose ricerche scientifiche, che fumare in gravidanza aumenta il rischio che la prole diventi dipendente dalla nicotina, oltre che innalzare la probabilità che il bambino nasca sottopeso e che possa essere colpito da disturbi respiratori e altre patologie legate allo sviluppo psico-fisico.

Tornando alla nostra ricerca, pare quindi che essere sotto stress durante la gravidanza e fumare producano gli stessi effetti sulle figlie femmine, ossia aumenterebbero la probabilità che diventino fumatrici. “I risultati evidenziano la particolare vulnerabilità delle figlie allo stress materno e al fumo durante la gravidanza” hanno spiegato i ricercatori sulla rivista Biological Psychiatry, sottolineando anche l’importanza che questo dato può rivestire nell’ideazione di nuove strategie per la prevenzione del tabagismo.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here