Anche per quest’anno la festa della donna coincide con l’evento promosso da www.bed-and-breakfast.it, si potrà dormire GRATIS in migliaia di B&B in tutta Italia, prenotando almeno un’altra notte, precedente o successiva.

In questo periodo di crisi, la proposta del portale web, uno dei più autorevoli in Italia in questo campo, sembra essere una formula contro la recessione dell’industria alberghiera, un invito interessane per festeggiare il gentil sesso cercando una meta fuori dalla solita routine.

L’Italia è diventata una delle nazioni con il numero più alto di B&B, così da formare una validissima alternativa alla classica modalità dell’Hotel. La formula che prevede il pernottamento più la prima colazione sembra essere quella vincente, una mossa che permette ai turisti di avere un’ampia libertà di movimento e di poter visitare con tranquillità tutte le attrazione che una località propone.

b_b_day

Questa iniziativa si ripete ormai da nove anni, arricchendosi ogni volta di nuovi protagonisti, migliaia di strutture che si aggiungono a questa proposta, sia che essi siano B&B nei centri storici delle città d’arte o nei caratteristici borghi italiani, oppure ampie ville di campagna, dimore di charme o rustiche cascine ristrutturate in campagna.

Una delle note più positive, ovviamente oltre alla gratuità del soggiorno per una notte, è l’ampia possibilità di scelta: in tutta Italia sono presenti moltissime strutture aderenti.

Non resta che prenotare sul sito http://www.bbday.it/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here