Home Calcio

La Juventus fermata dal Cesena

1986
Cesena-Juventus

Alla 23ª giornata del campionato di serie A 2014-2015 Juventus e Roma sono state fermate da due squadre con più di 30 punti in meno. Cesena-Juventus si è giocata alle 20.45 di domenica 15 febbraio e, nonostante i bianconeri siano andati a Cesena con la precisa intenzione di allungare ancora di più il divario con la Roma, non sono riusciti a spuntarla a causa di tante occasioni sprecate.

Il Cesena è partito subito all’attacco e ha dominato la prima parte della gara con un continuo pressing che ha messo in difficoltà una Juventus poco concentrata. I bianconeri hanno cercato di difendersi, ma Buffon al 17º minuto non ha potuto fare nulla contro Djuric. L’azione parte da un errore di Pirlo di cui approfitta Defrel, che va via in contropiede e serve l’attaccante che gonfia le rete. Cesena-Juventus 1-0.

Al 27º minuto pareggio di Morata che riceve un cross dalla sinistra da Pogba e Leali è sconfitto dal sesto gol stagionale dello spagnolo. La Juventus batte il ferro finché è caldo e cinque minuti dopo raddoppia con Marchisio, che si impossessa della palla in area di rigore e la appoggia alle spalle di Leali. Cesena-Juventus 1-2.

Il Cesena riesce a pareggiare i conti al 70º. La palla viene servita in area di rigore da Djuric e Brienza spara un sinistro radente imparabile: Cesena-Juventus 2-2. Brienza segna il suo quinto gol stagionale. Rigore per la Juventus all’80º e grandi proteste del Cesena, per le quali viene anche espulso Di Carlo. Nulla di fatto, Arturo Vidal dal dischetto sbaglia e il risultato non cambia.

La partita finisce in parità, grande prova di orgoglio del Cesena e un po’ di delusione per la Juventus, che ha sbagliato diverse occasioni e anche un calcio di rigore.

Cesena-Juventus 2-2 tabellino e pagelle

Cesena (4-3-1-2): Leali 6; Krajnc 6, Lucchini 6, Perico 5,5 (60′ Nica 6,5), Renzetti 6,5; De Feudis 6,5, Giorgi 6 (81′ Carbonero sv), Ze Eduardo 6; Brienza 7,5; Defrel 7, Djuric 7 (83′ Rodriguez sv). A disp.: Agliardi, Bressan, Capelli, Magnusson, Volta, Gasperi, Mudingayi, Moncini, Succi. All.: Di Carlo 7.
Juventus (4-3-1-2): Buffon 7; Bonucci 4,5, Evra 6, Lichtsteiner 5,5, Ogbonna 5; Marchisio 6,5, Pirlo 6, Pogba 5,5 (75′ Pereyra 5,5); Vidal 5 (87′ Coman sv); Llorente 5,5 (88′ Pepe sv), Morata 6. A disp.: Rubinho, Storari, Barzagli, Chiellini, De Ceglie, Padoin, Sturaro. All.: Allegri 5,5.
Arbitro: Carmine Russo 5,5.
Ammoniti: Bonucci, Lichtsteiner (J), Nica, Perico (C).
Espulso: Di Carlo (C) al 80′.
Marcatori: 17′ Djuric (C), 27′ Morata (J), 33′ Marchisio (J); 70′ Brienza (C).

JustNews.it è in vendita. Per informazioni info@justnews.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here