CONDIVIDI

insurgent-posterPer tutti gli appassionati dei film di fantascienza distopica un appuntamento imperdibile sarà l’uscita di Insurgent, secondo film tratto dai romanzi di Veronica Roth che costituiscono la saga di Divergent.

In una Chicago post-apocalittica, gli uomini sono suddivisi in categorie (i Candidi, i Pacifici, gli Eruditi, gli Abneganti, gli Intrepidi e gli Esclusi) e la giovane Tris, dopo aver fatto il test, scopre di non appartenere a nessuna di queste categorie e di essere quindi una Divergente. Dopo l’addestramento nella squadra degli Intrepidi e l’inizio della relazione con Four, leader degli Intrepidi, Tris deve fuggire dal capo degli Euriditi, Jeanine, e scoprire perché la propria famiglia si è sacrificata.

Questo secondo capitolo sarà diretto non più da Neil Burger ma da Robert Schwentke, mentre confermati nel cast sono Shailene Woodley, Theo James, Ansel Elgort, Miles Teller, Naomi Watts e Kate Winslet.

Hunger Games ha aperto il filone dei romanzi per adolescenti ambientati in un contesto futuristico o post-apocalittico. La tendenza, oltre che da Divergent, è stata seguita anche da Maze Runner – Il labirinto. Purtroppo tanto la struttura narrativa quanto i personaggi sono più o meno simili e alla lunga, perlomeno a un pubblico più adulto, il già visto potrebbe risultare noioso. Eppure Divergent, costato 85 milioni di dollari, ne incassò ben 56 in sole 72 ore, confermando che questo filone fantascientifico, pur facendo storcere il naso ai critici, soddisfa abbondantemente il pubblico e il botteghino.

Insurgent sarà nelle sale il 20 marzo 2015 e sarà seguito da Allegiant, terzo e ultimo volume della saga.