Home Il pranzo della domenica

Cozze Gratinate, Spaghetti gamberi e vongole, Spigola al forno, Dolce al cioccolato e panna

1705

Salve a tutti,

Il menù che proponiamo oggi per la prossima domenica è a base di pesce, alimento ricco di proteine, sali minerali e con basso contenuto di grassi.

I maggiori nutrizionisti consigliano per una sana e corretta alimentazione di mangiarlo tre volte la settimana date le sue caratteristiche nutrizionali, la sua facile digeribilità e l’apporto di grassi Omega 3, atti a favorire una diminuzione dei livelli di colesterolo nel sangue.


Cozze Gratinate

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 15 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di cozze
  • 4 cucchiai di pane grattugiato
  • 2 spicchi di aglio tritato
  • 1 pomodoro fresco
  • prezzemolo tritato
  • pepe nero macinato
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 3 cucchiai di acqua di cottura delle cozze

Procedimento:

Lavare bene le cozze sotto l’acqua corrente, togliere raschiando eventuali incrostazioni ancora attaccate al mitile aiutandosi con un coltello. Metterle in una padella, e fare cuocere coperte per circa 5 minuti a fiamma vivace, fino alla loro apertura; quindi sgocciolarle, filtrare il loro liquido di cottura, e tenerlo da parte.

Preparare intanto in una ciotola il pangrattato, l’aglio, il prezzemolo, il pomodoro tritato, sale, pepe e olio, ammorbidire con il liquido di cottura e amalgamare il tutto. Il composto non deve essere né troppo morbido né troppo asciutto.

Mettere un po’ di composto sulla metà della valva che contiene il mollusco, e proseguire cosi fino alla fine. Allineare le cozze su una pirofila oleata, e fare gratinare in forno caldo a 180° per circa 15 minuti. Servire caldo.

 


Spaghetti con gamberi e vongole

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di vongole
  • 500 gr di gamberetti
  • 5 pomodori freschi
  • 3 spicchi di aglio
  • prezzemolo tritato
  • peperoncino, se gradito
  • olio extra vergine di oliva
  • sale (provare prima se occorre)
  • 350/400 gr di spaghettini

Preparazione:

Sgusciare i gamberetti, e sciacquarli. Rosolare leggermente uno spicchio di aglio con olio, aggiungere le vongole, coprire e farle aprire. Sgusciarle e tenere da parte il loro liquido di cottura dopo averlo filtrato bene.

Versare in una padella l’olio, l’aglio schiacciato e fare leggermente rosolare. Aggiungere i pomodori tagliati a pezzetti, coprire e fare cuocere per circa 15 minuti, schiacciandoli con la forchetta.

Aggiungere i gamberetti, lasciandoli cuocere 5 minuti, e infine le vongole con il loro liquido filtrato. Assaggiare se occorre del sale, fare insaporire per alcuni minuti. Cuocere gli spaghettini, tenendoli al dente, scolare e farli insaporire nella padella con il sugo, aggiungendo il prezzemolo tritato e il peperoncino.


Spigola al forno

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 spigole medie
  • 4 patate
  • 100 gr di olive nere
  • 6 pomodorini
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo – rosmarino
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

Procedimento:

Lavare le spigole (già pulite dal vostro pescivendolo), e adagiarle su una teglia, foderata con carta da forno, aggiungere le patate tagliate a tocchetti, i pomodorini a pezzetti, le olive nere, gli spicchi di aglio a pezzi, il prezzemolo, il rosmarino e il sale. Innaffiare il tutto con olio e mettere in forno caldo per circa 25/ 30 minuti. Controllare ogni tanto e inumidire il pesce (non deve asciugarsi troppo).


Dolce al cioccolato e panna

Tempo di preparazione: 40 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti 8 persone:

  • 100 gr farina
  • 100 gr zucchero 100 gr
  • 2 uova
  • 50 gr burro
  • 125 gr panna
  • 150 gr cioccolato fondente
  • 300 gr nutella
  • 1 cucchiaino di lievito
  • un pizzico di sale

Procedimento:

Versare le uova e lo zucchero in un recipiente e battere finchè il composto non diventa spumoso, aggiungere il burro fuso e freddo, mescolare e piano piano mettere la farina, amalgamare bene, unire il cacao amaro, mescolare, infine aggiungere il lievito e un pizzico di sale, il composto deve risultare liscio, senza grumi.

Imburrare una teglia rettangolare o se preferite usare un foglio di carta da forno, e versarvi il composto, fare cuocere in forno preriscaldato per circa 20 minuti a 160°. Dopodichè, una volta cotta estrarla dal forno e lasciare raffreddare, poi tagliarla in due e farcirla con uno strato di panna che avete montato assieme a 1 o 2 cucchiai di zucchero a velo, mettere sopra uno strato di nutella e finire con un altro strato di panna. Coprire infine il dolce con il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria o nel forno a microonde.


Il pranzo della domenica
 vi da appuntamento alla prossima settimana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here