Home Anime

Dragon Ball Super – e se Broly fosse canonico?

2218
Broly Dragon Ball
Fonte: Playstation Live Style

C’è una questione che può dividere in modo inesorabile i fan di Dragon Ball: la canonicità o meno dei diversi personaggi apparsi in film, OAV o serie parallele alla continuity ufficiale del manga.

Un esempio molto noto è quello rappresentato da Broly, gigantesco sayan apparso in tre film della saga Z, rispettivamente Il Super Sayan della Leggenda, sfida alla Leggenda e l’irriducibile bio combattente.

Fin ad oggi Broly e i suoi efferati combattimenti sono sempre stati considerati fuori dalla trama principale della serie, ma qualcosa sembra stare per cambiare.

Un nuovo videogioco, una nuova storia

Un indizio ce lo fornisce il prossimo lancio di Dragon Ball Legends, videogioco mobile che proporrà un nuovo personaggio e una nuova storia, a cavallo tra le diverse saghe della serie Super.

Il protagonista in questione, utilizzabile nella modalità story mode dell’app, è un sayan di nome Shallot.

Dopo il torneo del Potere, fase conclusiva dell’ultima serie anime dei nostri eroi, Shallot comparirà sulla Terra per chiedere aiuto a Goku e a Future Trunks contro una nuova minaccia: Broly!

Proprio lui, il Super Sayan della leggenda, l’inarrestabile guerriero capace di far molto soffrire i lottatori terrestri nei suoi vari incontri.

Siamo comunque in una dimensione puramente speculativa, e al momento nè i produttori nè il publisher del titolo hanno chiarito se la vicenda rientrerà nel canone della saga.

Insomma tutto è possibile, compresa l’ipotesi che ci sia un posticino nell’universo di Dragon Ball per questo particolare avversario.

Fonte: Twitter

Il Super Sayan della leggenda?

Tra i pochi sayan superstiti allo sterminio della propria razza, nel primo film Broly fa la conoscenza di Goku e Vegeta a causa delle manipolazioni del padre Paragas, che li attrae con l’inganno sul fittizio Neo Vegeta per potersene disfare e impossessarsi della Terra.

Broly, dotato di una spaventosa forza naturale e controllato dal genitore tramite un collare, riuscirà a liberarsi dalla prigionia e ad attaccare Goku, suo vecchio compagno di culla, che riuscirà una prima volta a sconfiggerlo solo unendo le forze ai suoi amici.

Non meno duri saranno gli scontri successivi, con gli altri sayan che ne avranno ragione solo per il rotto della cuffia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here