Home Cinema

Mad Max sarà Rated R: no ai minori di 17 anni

1449

Sarà estremamente violento Mad Max – Fury Road, quarto capitolo della saga di George Miller, iniziata nel 1979 con Interceptor, che aveva inaugurato il filone post-apocalittico.

La Motion Picture Association of America ha deciso che il film, a causa delle intense scene di violenza, non potrà essere visto dai minori di 17 anni, se non accompagnati da un adulto. Una censura che fa pensare, quindi, a un mondo ancora più barbarico di quello che vedeva protagonista un giovanissimo Mel Gibson nei panni del guerriero della strada.

Per questo grande ritorno di George Miller alla regia, si potrà contare su un cast composto da Tom HardyCharlize TheronNicholas HoultZoë KravitzRosie Huntington-Whiteley e Hugh Keays-Byrne.

Il film riprende Max dove era stato visto l’ultima volta: solo, nel deserto. Ma il suo viaggio senza meta nelle Terre Desolate prevede l’incontro con un gruppo guidato dall’imperatrice Furiosa, in fuga dal tiranno Immortan Joe.

Il primo film della serie, Interceptor, è tuttora il film australiano di maggior successo e ha avuto il merito di trasformare Mel Gibson in star hollywoodiana.

La Warner Bros deve aver fatto di tutto per non deludere le attese dei numerosissimi fan di un blockbuster che si preannuncia imperdibile e che arriverà nelle sale italiane il 14 maggio.

Intanto, per ampliare il bacino di utenza del franchise, Dc Comics e Vertigo lanceranno una raccolta di disegni di grandi autori – tra cui Lee Bermejo, Dave McKean, Cliff Chiang, Nicola Scott, Stephanie Hans, Tara McPherson –  e una miniserie a fumetti scritta dallo stesso George Miller e dallo sceneggiatore del film Nico Lathouris. Tra i disegnatori, c’è anche un italiano, Riccardo Burchielli.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]