Home Tech

Youtube all’attacco delle fake news

25

YouTube dichiara guerra alle Fake News, identificando e indicizzando le fonti considerate autorevoli.
Grazie a una serie d’incentivi a diversi settori dell’informazione, il gigante della condivisione ha deciso di puntare sui contenuti video, quali strumenti in grado di rilanciare le fonti autorevoli, al posto dei contenuti non verificati.

Lo scopo è quello di aggirare i dati e contenuti falsi, che in seguito anche allo scandalo di Cambridge Analitica è diventato una delle problematiche principali alla sicurezza della privacy, ma anche alla disinformazione sulla piattaforma web. La società di San Bruno ha annunciato l’avvio del “Google News Iniziative“; ovvero un investimento da 25 milioni di dollari in aiuti per le organizzazioni d’informazione che vogliono ampliare la propria offerta video, rispettando l’autorevolezza delle fonti e la riservatezza dei dati, in base ad un ampio programma da circa 300 milioni di dollari sponsorizzato dallo stesso Google.

I nuovi strumenti e i relativi finanziamenti saranno in grado d’identificare le fonti di notizie autorevoli, portando i loro contenuti in cima al feed degli utenti, in modo che tali fonti possano assorbire  un pubblico sempre più ampio e trasversale.

Tante sono state le difficoltà, in questi anni, nel gestire l’enorme quantità di contenuti informativi, audio e video, sui quali non esisteva un’origine individuata e questo, oltre a generare un livello sempre crescente di disinformazione, disagio e rabbia, ha creato numerosi problemi nella gestione delle pubblicità e degli algoritmi che operano in automatico sui contenuti video, al fine di individuare la radice di un problema.

Ad ogni modo bisognerà attendere ulteriori sviluppi, per guidare gli utenti a evitare una navigazione in mezzo a un mare di link,  che approdi alle sponde delle fake news. Già dalle prossime settimane, YouTube presenterà un pannello informativo sopra tutti i video, sul quale verrà indicato lo sviluppo della storia in questione, includendo un link all’articolo ritenuto da Google News, come più autorevole sul tema. L’ultimo strumento rimane sempre il motore immobile: quello umano della comprensione, della consapevolezza e del dubbio, che possa spingere a cercare quanto più possibile la verità, oltre il titolo accattivante.

JustNews.it è in vendita. Per informazioni [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here